Pesatura dinamica dei veicoli (WIM): cos’è e come aiuta a migliorare la sicurezza stradale

2021-04-01T10:57:37+02:00giovedì, 1 Aprile 2021|SMART MOBILITY|

I sistemi di pesatura dinamica dei veicoli, altrimenti conosciuti come WIM servono a rilevare il peso dei mezzi in transito su un tratto stradale o su un ponte senza che i veicoli si fermino. La pesatura dinamica è particolarmente utile negli snodi viari in cui circola un gran quantitativo di mezzi pesanti, che per le loro caratteristiche possono mettere in pericolo la sicurezza stradale. I Tir che superano i limiti di peso regolamentari possono infatti aumentare il rischio di incidenti e di danni alle infrastrutture. SCOPRI DI PIÙ ...

Ponti spettacolari: quali sono i ponti più belli e innovativi del mondo?

2021-03-11T12:12:38+01:00giovedì, 11 Marzo 2021|SMART MOBILITY|

I ponti sono spesso un concentrato di innovazione, tecnologia e bellezza. Queste affascinanti vie di comunicazione non solo ci conquistano spesso per il loro design particolare, ma “ci trasportano” anche a livello simbolico: niente come un ponte è infatti in grado di unire, creare connessioni, aiutare a superare gli ostacoli. Quando allora ingegneria, design e funzionalità si incontrano nella sperimentazione di nuove forme strutturali, non possiamo fare altro che rimanere colpiti da queste creazioni dell’ingegno umano. SCOPRI DI PIÙ ...

La classificazione dei ponti: viadotti o sovrapassaggi, strallati o a travata? Ecco come riconoscerli

2021-02-25T12:52:57+01:00giovedì, 25 Febbraio 2021|SMART MOBILITY|

Come si classificano i vari tipi di ponte? Sentiamo spesso utilizzare termini come “ponte”, “viadotto” o “cavalcavia”, oppure sentiamo parlare di “ponti strallati”, “sospesi” o “a travata”. Non tutti però sanno a cosa ci si riferisce di preciso con questa terminologia. Proviamo a fare ordine e illustrare sinteticamente come vengono classificati i ponti. Innanzitutto, i ponti possono essere classificati a seconda del materiale da costruzione, in base alla via servita, all’ostacolo superato oppure in relazione allo schema statico. SCOPRI DI PIÙ ...

Anche la piattaforma KIRETI è al servizio della nuova ANAS SMART ROAD CORTINA 2021.

2021-02-12T11:59:57+01:00venerdì, 12 Febbraio 2021|SMART MOBILITY|

La piattaforma Kireti per la supervisione e il controllo degli impianti tecnologici è stata adottata da Anas per raccogliere tutte le informazioni provenienti dalle infrastrutture e le tecnologie installate lungo la nuova smart road SS51 di Alemagna, Belluno – Cortina. Un’altra ambiziosa sfida di innovazione che implica il monitoraggio intelligente di un’infrastruttura tecnologica di ultima generazione proiettata verso una mobilità del futuro, sostenibile e a misura di utente. SCOPRI DI PIÙ ...

L’Intelligenza Artificiale applicata alla sicurezza dei ponti, per un controllo delle infrastrutture sempre più smart

2021-02-01T16:01:43+01:00lunedì, 11 Gennaio 2021|SMART MOBILITY|

Intelligenza Artificiale e Big Data contribuiranno sempre di più alla salute dei ponti per aumentare la sicurezza delle infrastrutture. È un fatto che l’ispezione di ponti e viadotti risulti spesso difficoltosa, complessa e dispendiosa. Inoltre, le infrastrutture civili reagiscono spesso con risposte non lineari agli stress esterni. L’Intelligenza Artificiale è in grado di intervenire su queste difficoltà migliorando la gestione e le attività di manutenzione su queste opere, grazie all’interpretazione dei dati raccolti per evidenziare quegli elementi critici difficilmente individuabili altrimenti. SCOPRI DI PIÙ ...

Drones4Safety, il programma europeo che utilizza i droni per la sicurezza dei ponti

2020-12-10T11:40:54+01:00giovedì, 10 Dicembre 2020|SMART MOBILITY|

Molto presto sulla sicurezza dei ponti vigileranno i droni, che diventeranno gli angeli custodi dei trasporti civili. È questa la visione del progetto europeo Drones4Safety, finanziato da Horizon 2020. Il progetto coinvolge nove partner provenienti da Italia, Danimarca, Germania, Francia e Belgio, ed è coordinato dalla University of Southern Denmark. Unendo le competenze, le strutture e le risorse di imprese, ricercatori e accademici, l’iniziativa è incentrata sull’utilizzo delle nuove tecnologie per raggiungere maggiori livelli di sicurezza di infrastrutture quali ponti e ferrovie. SCOPRI DI PIÙ ......

Il nuovo ponte San Giorgio di Genova: ecosostenibile, sicuro e di design

2020-10-27T09:42:48+01:00martedì, 27 Ottobre 2020|SMART MOBILITY|

Oggi il nuovo Viadotto Genova San Giorgio è attraversato da circa 70.000 veicoli al giorno di cui 12.000 mezzi pesanti. Per far fronte alle sollecitazioni di questo ingente flusso di traffico, alle particolari condizioni idrogeologiche e al rischio di corrosione dei materiali favorito dall’aria salmastra, gli aspetti della sicurezza e della stabilità della struttura hanno avuto un ruolo prioritario nella sua progettazione. Il nuovo ponte di Genova si distingue infatti, per essere una costruzione assolutamente contemporanea, in cui il design si sposa con le esigenze della sostenibilità ambientale. SCOPRI DI PIÙ ...

Ponti d’Italia: la classifica dei 5 ponti più alti d’Italia

2020-09-29T09:21:58+02:00martedì, 29 Settembre 2020|SMART MOBILITY|

L’Italia vanta un gran numero di ponti, molti dei quali sono diventati simbolo della nostra grande tradizione ingegneristica. Progettate per durare nel tempo, queste opere sono testimonianza di storia e architettura dall’epoca romana fino ad arrivare a quella moderna. Ma quali sono i ponti più alti d’Italia? Per saperne di più LEGGI L'ARTICOLO ...

WIM: il comportamento dei ponti al passaggio di mezzi pesanti in overload

2020-07-21T15:46:17+02:00martedì, 21 Luglio 2020|SMART MOBILITY|

Le informazioni circa i volumi di traffico e i carichi sono determinanti per una corretta progettazione e manutenzione delle infrastrutture e per il miglioramento della sicurezza stradale. Effettuare la pesatura dei veicoli è un'attività che permette di pianificare mirati interventi di manutenzione sui ponti e stimare il corretto livello di rischio di crollo per scongiurare il presentarsi di tragedie inaspettate a cui abbiamo assistito negli ultimi anni come nell’agosto del 2018 con il crollo del Ponte di Genova. SCOPRI DI PIU' ...

Guida autonoma: ecco come il 5G cambierà la mobilità

2020-03-11T19:24:34+01:00martedì, 25 Febbraio 2020|SMART MOBILITY|

L’implementazione della tecnologia 5G avrà un impatto dirompente nelle nostre vite, rivoluzionando ogni settore, a partire da quello dell’automotive. Una connettività ultraveloce ci permetterà nel prossimo futuro di spostarci in macchine a completa guida autonoma, macchine che non richiederanno quindi l’intervento umano. Nonostante le aziende automobilistiche stiano facendo rapidi progressi nel campo della guida autonoma, ci vorrà ancora qualche anno perché le auto possano “guidarsi da sole”. Bisognerà quindi attendere il 2021 per poter vedere le prime vetture dotate di automazione di livello 3 e 4. LEGGI L'ARTICOLO ...

Torna in cima