SOLUZIONI SHM: Come si possono monitorare le infrastrutture di ponti, di cavalcavia e dei viadotti

2019-07-31T09:43:59+00:00mercoledì, 31 luglio 2019|SMART BRIDGE, TECNOLOGIE|

Progettare strumenti per il monitoraggio geo-tecnico e strutturale di ponti, viadotti e cavalcavia, significa saper analizzare le caratteristiche specifiche di ogni infrastruttura e le esigenze/obiettivi di controllo del gestore per poter fornire soluzioni su misura . Dall'esperienza maturata da SITE S.p.A in questo ambito con il sistema Kireti Smart Bridge, è rilevante osservare le peculiarità di due principali logiche di monitoraggio.

Competenza della rete stradale: quanti sono i ponti in Italia e chi deve occuparsene?

2019-02-26T14:11:55+00:00martedì, 26 febbraio 2019|SCENARI, SMART BRIDGE|

La rete stradale italiana è enorme e la sua gestione molto complessa. Si contano circa un milione e mezzo di chilometri di strade la cui gestione è frammentata. La competenza della rete stradale è infatti ripartita ed è quindi affidata a soggetti diversi che troppo spesso non hanno le risorse necessarie per occuparsi in maniera adeguata della manutenzione delle opere. LEGGI L'ARTICOLO ...

Ponti a rischio. Ecco quali sono i sorvegliati speciali

2019-02-04T11:25:59+00:00lunedì, 4 febbraio 2019|SCENARI, SMART BRIDGE|

Quali sono i ponti a rischio in Italia? Dopo il crollo del Ponte Morandi si continua a parlare sempre di più di ponti a rischio o “sorvegliati speciali”. Oggi più di ieri esistono nuovi strumenti validi come il nostro KIRETI Smart Bridge che possono aumentare i loro livelli di monitoraggio e favorire manutenzioni preventive sempre più accurate e allungare la loro vita. LEGGI L'ARTICOLO ...